Come poter dimenticare gli occhi di questa gente, sempre “troppo” presenti nella fotocamera.
Come poter cancellare le storie delle loro vite.

Ho conosciuto un mondo a me estraneo; un mondo dove gli uomini non urlano e dove non si fa a “gomitate” per raggiungere miti di cartapesta.          

Ho conosciuto un mondo dove gli uomini, ricchi dell’esperienza della vita, stanno in silenzio e chiedono semplicemente di vivere con dignità. 

  

Privacy Preference Center